Giovedì, 25 Giugno 2015 23:34

Biscotti?

Written by
Rate this item
(0 votes)

C'è da dire che per fare una cosa utile, spesso poi si fa solo un gran casino.

E' la volta della gestione dei cookies, quei file di testo che vengono memorizzati nei pc di chiunque visiti un sito web. Da inizio Giugno c'è una legge apposita che può costare cara. vediamo in breve cosa è e che si può fare.

Da qualche tempo vi è sicuramente capitato di cercare un articolo on line e di trovarvi pubblicità per quell'articolo in molti altri siti che visitate... ecco questa è una pratica poco corretta, che fa in modo, grazie ai cookies, di memorizzare parte della vostra navigazione ed utilizzarla a fini pubblicitari. Certo che se state navigando su un pc di casa e non siete avvezzi alla navigazione anonima o a cancellare cronologia e cookies appunto magari si può incorrere in situazioni non proprio carine.... e comunque non è bello che si possa tracciare la navigazione di una persona allo scopo di tracciarne un profilo per utilizzarlo a scopi pubblicitari.

Che quindi la UE si sia mossa per tutelare i navigatori dai cookies è buona cosa...ed è buono anche che l'Italia l'abbia recepita e fatta divenire legge dal 3 giugno.

Il problema è il fare di tutta l'erba un fascio, e di scrivere poi le regole in burocratese interpretabile, onde per cui ci si ritrova a dover gestire quasi alla stessa maniera diversi tipi di cookies, tra cui quelli che AIUTANO nella navigazione, e tutti gli utenti.

Al momento vi sono molti siti che trattano l'argomento, quindi non mi dilungo qui, anche perchè non è lo scopo dell'articolo.... diciamo solo che se avete un sito con Joomla ed avete un form di login...beh per quello servono cookies. Avete un modulo di contatti con captcha? Cookie! avete un widget per condividere contenuti sui social? Cookie! Un widget che riporta i vostri tweet, foto, post FB? Cookie! Usate i google analytics o altri strumenti di statistica? Che ve lo dico a fare.....

Solo che questi cookies sono diversi...alcuni sono utili per navigare nel sito (fare il login, memorizzare preferenze di navigazione, utilizzare il carrello nel caso di ecommerce) altri servono ad interagire (social network) altri ancora per analizzare come migliorare il sito..... e poi potreste avere anche effettivamente degli sponsor, che quindi generano un profilo dell'utente.

Ecco la legge dovrebbe essere solo per questi ultimi, anche se nel caso dei cookies gestiti da cosiddette terze parti (i social, google....) il webmaster di turno potrebbe non sapere effettivamente questi cookies a cosa possano riferirsi. Inoltre la legge (che di solito non ammette ignoranza) tratta utenti esperti ed ignoranti allo stesso modo e OBBLIGA chi ha un sito ad evidenziare in modo appropriato che il sito fa uso di cookie di terze parti e/o profilativi. E' obbligatorio notificarlo almeno e dire all'utente che se prosegue nella navigazione li accetta, o lo si può far scegliere che fare, e/o comunque gli si deve dire che può opporsi ai cookies in tutto o in parte. Dopodichè ci vuole una informativa detta estesa in cui si specifica di quali cookie si fa uso e spiegare in caso si voglia evitarli come si fa. I cookie tecnici, ovvero quelli che servono a far funzionare il sito, provenienti dal dominio (il sito stesso) non hanno bisogno di consenso, dato che servono, ma vanno comunque notificati. Quello che accade è che, alla fine, quando si va su internet per cercare informazioni o contenuti questo banner diventa parecchio noioso e si finisce per accettare sempre tutti i cookies, perchè non ci va per ogni sito di dire si-no-ni-so, ecc. dunque alla fine la legge rimane, l'incombenza oer chi tiene un sito pure, ma il vantaggio per l'utente finale perde completamente di efficacia. La cosa bella è che il nucleo della legge dice che che non si fa l'informativa a norma si rischia multe salate....

Ad ogni modo se si sta facendo un sito con Joomla o wordpress, magari,  non si è avvezzi o esperti a questi tecnicismi per cui la prima reazione potrebbe essere "ma io non ho messo cookie". Dopo avere letto quanto sopra forse avete cambiato idea. Il modo in assoluto più preciso di sapere se un sito usa cookie è usare la web development tool di firefox, che analizza molte cose, tra cui i cookie provenienti dai siti che si visita. Si scopre così che il sitino che ci stiamo facendo magari viola la legge e rischiamo di pagare caro.

SOLUZIONI

1) siti che generano quello che ci serve in automatico e magari gratis.... ma richiedono cookies per funzionare e alla fine può risultare poco facile

2) farsi una informativa sui cookies a mano, scopiazzando quà e là da alcuni siti che ne hanno alcune comprensibili ed adattarle

3) installare tool opportuni sul nostro CMS e far si che il banner o popup o quello che sia venga fuori quando si apre la prima volta una pagina qualsiasi, che avverta di come usiamo i cookies e che contengano il link all'informativa estesa che avremo generato dal punto 1 o 2

 

A questo punto le estensioni che fanno questa cosa esistono, ma non sono mai totalmente free o prive di link al sito dello sviluppatore... tranne una che ho trovato per Joomla, di cui parlerò nel prossimo articolo in cui descriverò anche la configurazione. Se volete vedere come funziona potete andare su www.decores-cs.com o anche qui. Inizialmente avevo preferito bloccare tutti i cookies, grazie ad una opzione di quella estensione, cosa che impedisce il login e l'uso del form contatti, ma che mi cautelava da questa rottura. In quel caso avevo riportato in basso nella pagina quanto segue:

Questo sito non distribuisce biscotti (cookies)

In ottemperanza al art. 13 Dlgs 196/2003, Gazzetta Ufficiale n.126 del 3 giugno 2014 e relativo registro dei provvedimenti n.229 dell’8 maggio 2014

Si dichiara che IL SITO NON UTILIZZA COOKIES, nè di tipo tecnico, nè di tipo analitico nè di terze parti.

 

Nel sito Decores potete vedere anche come si può presentare il ribbon del disclaimer quando si agisce sul css del componente.

Read 1477 times Last modified on Giovedì, 02 Marzo 2017 14:10

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Annuncio pubblicitario by google

Questo sito utilizza cookies per amministrare autenticazioni, navigazione, statistiche di accesso e/o altre funzioni. Continuando la navigazione nel sito acconsentite che questi tipi di cookie vengano memorizzati nel vostro dispositivo.

Visualizzare la Politica sui Cookies

Visualizzare il Documento della Direttiva sulla e-Privacy

Avete Rifiutato i cookies. Questa decisione puo'essere modificata.

Avete acconsentito all'uso dei cookies. Questa decisione puo' essere modificata.