Con l'arrivo del nuovo HP il vecchio acer travelmate è di troppo oramai, e quindi mi appresto a venderlo, sperando di tirarci su un'ottantina di euro. Per venderlo però è il caso che l'hard disk venga formattato per bene, in modo da non lasciare alcuna traccia recuperabile di sè... non che abbia 'sti segreti, ma non si sa mai.

L'operazione si esegue scrivendo tutti zeri in ogni blocco del disco, o anche dei numeri totalmente casuali, cosicché non sia possibile estrarre alcuna informazione precedentemente immagazzinata al loro interno. In teoria nemmeno questo è un metodo sicuro, e dicono che ci vogliono almeno 7 passaggi, e che comunque la traccia magnetica è leggibile....ma se devo solo formattarlo per bene, per poi rimetterci il software di fabbrica, va bene così.

Linux offre il potentissimo e potenzialmente pericoloso comando dd per fare questo tipo di operazioni, e di guide ce ne sono tante, tra cui questa, da cui ho preso spunto per iniziare. Tuttavia ho incontrato un problemino che mi va di scrivere, ed eccomi qui.

Published in Blog

Come detto altrove, nel nuovo HP di casa, sono presenti le due schede da titolo, ovvero la Intel i9600 (o HD4600 se preferite) integrata nel processore i5 di INTEL e la ATI R5 330M (o HD 8600M, come rivelato da terminale Linux). Chi usa Linux lo sa, le schede ATI creano sempre casino, mentre le NVIDIA hanno un ottimo supporto a Linux, ma avendoci queste due, con queste dobbiamo combattere. Dopo alcuni tentativi e molta ricerca in rete ho capito che il problema è fare in modo che il sistema Linux si accorga di avere due card grafiche (una integrata (IGD) e una Discreta (DIS), fargli capire quali sono i driver per l'una e per l'altra, e fare in modo da poter scegliere quale usare. Inizialmente, dopo l'aggiornamento della distribuzione Mint 17.3 al kernel 3.19 ho avuto una funzionalità minima del sistema e non mi andava di perdere tempo con la scheda grafica...ma che ci volete fare, se usate un sistema Linux amate le sfide, quindi...vediamo come è andata a finire.

Published in Blog
Giovedì, 03 Dicembre 2015 09:35

Installare Linux, operazione mai banale

Ebbene si, dopo 10 anni è arrivato il momento di cambiare PC. Non che il caro vecchio ACER Travelmate 4233 andasse poi così male, ma il core duo T5500, anche con 3 Gb di memoria inizia a faticare un pò nell'editing foto, il caro firefox fatica a gestire le pagine più pesanti, e soprattutto lo schermo inizia a diventare un pò piccino. Quindi compro un bel portatile nuovo, e chiaramente il primo pensiero corre al pinguino...

Published in Blog
Mercoledì, 16 Settembre 2015 11:55

moto g: primi problemucci

Dopo aver passato giorni di tribolazione nella scelta del cellulare alla fine ho optato per il motorola moto g, ma non versione 2013 LTE come inizialmente preventivato. Ho scelto la versione 2014 LTE... che alla fine cambia la dimensione dello schermo a 5" e un doppio altoparlante stereo, più la fotocamera da 8 Mp invece che 5. 

L'ho acquistato su Amazon, che ha il miglior servizio clienti possibile per assistenza e resi, ad un prezzo molto basso: 155 €. Negli stessi giorni era ancora attiva la promozione prontomotorola che mi restituisce 30€...totalone 125€!! (meno 6 per la raccomandata da inviare per ottenere il buono).

Soddisfatto dell'acquisto, della spedizione e anche del prodotto. bello tutto, ma.... un MA.

Published in Blog

Antefatto: nel (lontano) febbraio 2013 il mio bellissimo HTC Desire Bravo annega nel caffellatte. Amavo quel cellulare preso usato di pochi mesi a metà prezzo, rootato e personalizzato con la Cyanogenmod. Dopo il fattaccio ritrovarmi in mano il vecchio Nokia mi è sembrato un viaggio nell'età della pietra ed il senso di smarrimento è stato tale che ho sentito il bisogno di acquistare di corsa un altro smart. Ma ahimè fare le cose di fretta spesso porta a degli errori e dopo una rapida valutazione delle offerte disponibili nei vari store al momento, con i soldi che avevo, ho acquistato un Samsung S3 MINI. 250 euri. Non posso elencare ciò in cui è pessimo o finisco lo spazio per il sito.... Ero riuscito a farlo comunque funzionare decentemente con le rom trovate in internet, specie la Carbon Rom. Ma è arrivato il momento di disfarmene... dura zero la batteria (eppur cambiata) si accende quando vuole lui spostando i widget sullo schermo, oppure decide di non rispondere più al tocco..dite: "è un problema del software"....può darsi e infatti farò un bel wipe a breve, ma intanto l'idea di passare a qualcos'altro si fa strada... Quindi alla ricerca di un nuovo cell!

Ed è qui che inizia questa storia...

Published in Blog
Pagina 2 di 2
Annuncio pubblicitario by google

Questo sito utilizza cookies per amministrare autenticazioni, navigazione, statistiche di accesso e/o altre funzioni. Continuando la navigazione nel sito acconsentite che questi tipi di cookie vengano memorizzati nel vostro dispositivo.

Visualizzare la Politica sui Cookies

Visualizzare il Documento della Direttiva sulla e-Privacy

Avete Rifiutato i cookies. Questa decisione puo'essere modificata.

Avete acconsentito all'uso dei cookies. Questa decisione puo' essere modificata.